Colosi

Colosi Salina Eolie malvasia nero d avola
Descrizione: 

Siamo a Salina nell’isola del film “Il postino” con Massimo Troisi e Philippe Noiret; siamo in un’isola che non si riesce a capire se è più bella per il suo mare o per la campagna. Un’isola che è stata e continua ad essere di agricoltori e non di pescatori, dove il terreno vulcanico, la brezza marina e la sapiente opera dell’uomo ci regalano prodotti di pregio, specialmente la vite ci dà il prodotto più esclusivo: la Malvasia delle Lipari, famosa nella classica versione dolce ma apprezzata anche come vino secco. Non c’è solo Malvasia a Salina, ci sono altri vitigni del territorio come il Corinto Nero, l’Inzolia, il Cataratto, i Nerelli Mascalese e Cappuccio carichi della brezza marina e della mineralità del suolo. È a Salina che inizia la storia di Pietro Colosi assieme al padre nel 1980 acquista 4 ettari in contrada Capofaro che col tempo sono diventati 10 ettari vitati fino a Porri, in un ambiente unico al mondo con le sue vigne a terrazze su muretti a secco in pietra lavica. Nel 2004 Cantine Colosi decide di realizzare a Salina una cantina di vinificazione scavata nel terreno; scelta ecosostenibile, a favore dell’ambiente paesaggistico. Da qui escono la Malvasia Doc nella versione Passita e Naturale, il Salina Bianco e Rosso, il Secca del Capo (versione secca della Malvasia). Oggi, alla terza generazione, tutta la Famiglia Colosi è impegnata nella conduzione dell’azienda: Pietro junior, enologo insieme al padre Piero gestiscono la cantina a Giammoro e Lidia, fedele compagna di Piero, si occupa della parte commerciale con l’aiuto della figlia Marianna.

Telefono: 
Contatto aziendale: 
Lidia Colosi
Anno di fondazione: 
1980
Conduzione Agronomica: 
Pietro Colosi
N° bottiglie prodotte: 
700.000
Servizi offerti: 
Vendita diretta
Visita su prenotazione
Viticoltura: 
Tradizionale
Contatti: 

Cantine Colosi

Diramazione Viaria C Frazione Giammoro

98042 Pace del Mela (Me)

I podcast della cantina

Iscriviti al podcast