Corte Canella

Corte canella amarone recioto soave
Descrizione: 

Lavoratori della terra si nasce, è uno stile di vita legato alle tradizioni e che inconsapevolmente ti scorre nelle vene. È una vocazione maturata negli anni, unita alla coscienza di quanto la vite possa dare, oltre un semplice grappolo.

Non esistono scelte giuste o sbagliate, ma solo scelte coerenti Corte Canella si basa su questo.

A conferma di ciò la scelta di usare sin dall’inizio materiali di tecnologia avanzata che permettono una lavorazione corretta e sana e un sistema di appassimento idoneo alle necessità. Corte Canella ha scelto il cliente come primo collaboratore, in quanto è specchio del mercato e giudice consapevole della qualità del prodotto.

I vigneti sono situati in prossimità dell’azienda in una zona collinare sono coltivati con un sistema a pergola veronese, i vigneti che hanno già un età importante mentre con un sistema a guyot quei vigneti che sono stati coltivati dagli anni 2000.

La nostra proprietà si discerne in due tipi di produzione: da una parte si ha la produzione di uva bianca: Soave, dall’ altra la produzione di uve rosse, quale il valpolicella.

Ogni giorno ci si mette in discussione, per potersi migliorare, per dare il massimo, per cogliere tutto quello che il vigneto stesso ha da offrirci.

I nostri vini sono frutto di un lavoro fatto da mani esperte, che hanno imparato a conoscere il valore e il potenziale di ogni gesto. Vini di grande spessore e grande qualità, in grado di trasmettere i profumi della terra e le emozioni di chi li crea.

 

Telefono: 
Contatto aziendale: 
Francesco Venturini
Anno di fondazione: 
2009
Conduzione Agronomica: 
Francesco Venturini
N° bottiglie prodotte: 
15.000
Servizi offerti: 
Vendita diretta
Visita su prenotazione
Viticoltura: 
Tradizionale
Contatti: 

Corte Canella di Venturini Francesco, Veronica e Castagnedi Adriana Maria
Via Canella, 14 – 37031 Cellore d’Illasi (Verona), Italia

I podcast della cantina

Iscriviti al podcast