Stagione 2

Mirvita...una cantina suprematista tra passato presente e futuro!!!

Mirvita...una cantina suprematista tra passato presente e futuro!!!

Mirvita è un progetto unico anche per la sua forza innovativa, avanguardista nella concezione architettonica,nella comunicazione enologica.

Una realtà d’avanguardia che unisce vino, arte e territorio, localizzata nell’incantevole area di Minervino Murge ( BT), nella Puglia Sveva di Federico II. 

Mirvita Opificium ArteVino

Puglia Minervino Murge Battipaglia Malevic Suprematismo arte enologica Federico II Svevia Nero Troia Bombino Moscato Aglianico Montepulciano Fiano
Descrizione: 

Mirvita Opificium ArteVino Tor de’ falchi è una giovane realtà vitivinicola nata nel 1990, nominata nel 2013 “Progetto di eccellenza rurale in Italia ” dal Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Repubblica italiana.

E’ una realtà d’avanguardia che unisce vino, arte e territorio, ed è localizzata nell’incantevole area di Minervino Murge ( BT), nella Puglia Sveva di Federico II.

Un territorio - l’area vini DOC Castel del Monte- di antiche tradizioni enologiche, patrimonio culturale del vino dell’Italia e dell’enologia mondiale.

Mirvita è un progetto unico anche per la sua forza innovativa, avanguardista nella concezione architettonica,nella comunicazione enologica.

Mirvita, infatti, lancia una sfida audace: proiettare l’Arte Enologica  e Culinaria nel XXI secolo, aprendola a una nuova dimensione, la pura percezione emozionale che all’elemento visivo e sensoriale affianca quello identitario.

Fonte d’ispirazione è stato il Suprematismo, avanguardia artistica fondata nel 1913 da Kazimir Malevich che concepiva l’arte finalizzata alla pura percezione, legandola all’emozione e dunque alla libera espressione della sensibilità creativa dell’artista. 

E’ stata così concepita e realizzata la prima cantina d’ispirazione suprematista al mondo fondata sui seguenti paradigmi: tutela, preservazione e valorizzazione dei vitigni autoctoni, realizzazione di una cantina moderna sul piano tecnologico e del design e un nuovo approccio alla comunicazione, con etichette e packaging in grado di esprimere in modo nuovo il valore identitario in un mondo sempre più globalizzato.

Cosi come il pioniere dell’arte moderna, il pittore russo Kasimir Malevich, considerava il Suprematismo una nuova forma di linguaggio per un mondo sempre più basato sulla tecnologia, Mirvita Opificium ArteVino Tor dé falchi rappresenta  la “ dimensione zero” dell’Arte enologica e Culinaria proiettata nel XXI secolo, una moderna cattedrale del vino aperta al territorio e guardiano del patrimonio enologico italiano. 

Attraverso la dimensione spazialo - sensoriale siamo giunti a realizzare un luogo della sensibilità pura per la produzione e la degustazione di vini di eccellenza, cioè di uno spazio dinamico, cangiante che suscita emozioni le quali lentamente – guardandoci in noi stessi – aiutano a ripercorrere nella mente del visitatore la propria storia.

 
Telefono: 
Contatto aziendale: 
Prof. Donato Di Gaetano
Anno di fondazione: 
1990
Conduzione Agronomica: 
Personale aziendale
N° bottiglie prodotte: 
150.000
Servizi offerti: 
Vendita diretta
Visita su prenotazione
Ospitalità
Viticoltura: 
Biodinamica
Contatti: 
Minervino 
76013 Murge BT

Iscriviti al podcast