Castello di Meleto

I terreni di Castello di Meleto si estendono intorno al borgo medievale per circa 1.000 ettari: di essi 125 sono dedicati alla coltivazione della vite. L’uva prevalente è il Sangiovese, destinata alla produzione del vino Chianti Classico DOCG.

Fra le altre varietà, piantate negli anni ’80, troviamo Merlot, Cabernet, ma a partire dalla fine degli anni ’90 è stato avviato un processo di reimpianti mirato a valorizzare il patrimonio ampelografico tradizionale della Toscana, introducendo anche alcune varietà a bacca bianca come il Vermentino.

Il terreno è costituito prevalentemente da galestro, alberese e marne calcaree: è su questi terreni aridi e sassosi che la vite dà i suoi frutti migliori, ricchi di profumi e aromi naturali.

Castello di Meleto produce principalmente vini tipici del Chianti Classico DOCG, un moderno, intrigante Spumante Brut Rosè, due caratteristiche e distinte tipologie di Grappa, un Olio Extravergine di Oliva da agricoltura Biologica nonché un allevamento di maiali di Cinta Senese. 

I vigneti di Meleto producono in media 6.000 chilogrammi di uva per ettaro, vendemmiata in parte a mano e parte a macchina. 

Grandi vini da una grande uva. Il Chianti Classico Meleto è un vino moderno che conserva comunque un gusto fine ed elegante. La Riserva storica e i nostri Supertuscans presentano invece una struttura più intensa, corposa allo stesso tempo piacevole e persistente.

  • Año de fundación: 1968
  • N° botellas producidas: 700.000
  • Conducción agronómica: Giovanni Farina
  • Nombre contacto en la bodega: Elena Caini
  • Teléfono: +39 0577749127
  • Sitio Internet: https://www.castellomeleto.it
  • Dirección:
    Array

Las otras bodegas

También te pueden interesar