Stagione 3

Leader nel mondo nella produzione del famoso vino Aglianico del Vulture DOC

Leader nel mondo nella produzione del famoso vino Aglianico del Vulture DOC

Cantina di Venosa

cantina venosa aglianico vulture winesoundtrack basilicata francesco perillo
Descrizione: 

Una tra le più rinomate aziende vinicole del Mezzogiorno è CANTINA di VENOSA, azienda dell’omonima città lucana. Cantina di Venosa, fu costituita nel 1957, da n° 27 soci promotori, la volontà, la costanza, la capacità di aggregazione di questo gruppo di viticoltori ha fatto si che oggi la Cantina conta 400 soci, con una superficie di 800 ettari circa, la maggior parte nel Comune di Venosa che è il maggior produttore di uva Aglianico della zona del Vulture. 

Gli impianti di cui dispone sono all’avanguardia, ma tecnica, amore e cura sono quelli della tradizione: attenta gestione dei soci nelle operazioni di vendemmia, selezione delle uve migliori, attenzione nelle fasi di macerazione e fermentazione, meticolosità nelle fasi di affinamento, in cui l’Aglianico viene trasferito in carati di rovere francesi e Slavonia, per ottenere la qualità superiore per cui eccelle. L’Aglianico sarebbe stato introdotto in Italia dai Greci, all’epoca della fondazione di Cuma o poco più tardi, mentre la trasformazione del nome Hellenica in Hellanica e quindi in Aglianico deve farsi risalire alla fine del XV secolo, al tempo del dominio degli Aragonesi nel Regno di Napoli. 

Raffinatezza e delicatezza sia nel gusto sia nel profumo contraddistinguono l’uva, che è possibile cogliere nel vitigno coltivato sui terreni collinari del Vulture, requisiti che hanno riconosciuto all’Aglianico del Vulture la Denominazione di Origine Controllata.

Telefono: 
Contatto aziendale: 
Antonio Teora
Anno di fondazione: 
1957
Conduzione Agronomica: 
Rocco Manieri
N° bottiglie prodotte: 
1.500.000
Servizi offerti: 
Vendita diretta
Visita su prenotazione
Azienda sostenibile
Viticoltura: 
Tradizionale
Contatti: 
Cantina di Venosa
Via Appia 86
85029 Venosa (Pz)

Iscriviti al podcast